IS-FOUR
Una nuova generazione. Innovativa.

1. PIATTAFORMA UNICA: La stessa connessione protesica per tutti i diametri agevola l'operatore, semplificando la gestione e offrendo la massima flessibilità al sistema.
2. PLATFORM SWITCHING: La rastrematura convergente della parte coronale favorisce la conservazione dell'osso assicurando un'estetica costante del contorno gengivale, stabilizzando i tessuti molli.
3. SPIRA PROGRESSIVA: La spira ha un andamento progressivo apico-coronale. Questa, durante la fase di avvitamento, genera una compattazione orizzontale della midollare, migliorando la stabilità primaria (ideale su osso D3-D4).
4. PROFILO: Il profilo tronco-conico offre notevoli vantaggi in molte situazioni critiche.
5. SCANALATURE APICALI: Rendono l'impianto auto maschiante e contribuiscono al recupero di frammenti ossei misti a sangue e fattori di crescita di origine midollare.
6. SPIRA APICALE TAGLIENTE: Conferisce all'impianto capacità autofilettante e automaschiante.

Protocollo Chirurgico
null
Misure impianto
null

L'impianto
Perchè è unico.

Gli impianti dentali IS-FOUR di AoN sono viti endossee progettate e dimensionate per tutte le applicazioni nel settore della chirurgia odontoiatrica. Possono essere applicate in siti preventivamente preparati in zone edentule secondo la sequenza operatoria descritta di seguito. Il sistema, grazie alla sua estrema versatilità, permette di trattare virtualmente ogni caso, indipendentemente dal tipo di protesi. Data la morfologia della spira estremamente agressiva si consiglia l’utilizzo in presenza di osso D3 e D4. Grazie alle spire apicali taglienti, l’impianto acquista doti di stabilità ancora superiori.

OsteoPore

La superficie OsteoPore e’ ottenuta con un processo di doppia acidificazione.
Questa tipologia di trattamento impartisce la caratteristica microtopografica che è alla base delle superfici implantari di moderna concezione.
Le asperita’ della superficie sono separate da distanze dell’ordine del micrometro, caratteristica che le rende estremamente efficienti nell’attivazione piastrinica e nella ritenzione del coagulo nel sito implantare.
La struttura capillare di questa superficie agisce come una vera spugna, che trattiene i fattori di crescita e garantisce un veloce e favorevole decorso del processo di guarigione ossea.


Come possiamo aiutarti?